Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Aprile 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Fate attenzione a Marco Affatigato PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianluca Iannone   
Sabato 12 Giugno 2010 11:02

alt
Il vecchio provocatore torna sulla scena e annuncia scenari inquietanti

 

''Estate. Stagione in cui troppo spesso si dichiarano le guerre, scoppiano le bombe, cadono i governi.
Stagione in cui maggior facilità hanno i provocatori a piazzarsi tra le fila dei più senza essere notati. Uno dei provocatori storici della strategia della tensione, un collaboratore dei servizi segreti deviati italiani ed esteri, un depistatore, sta provando in questi giorni a presentarsi come un soggetto politico. Il suo nome è Marco Affatigato e se ne va in giro, soprattutto su internet, a vantare un passato diverso dal suo, sperando di approfittare della buona fede, dell'ingenuità, della poca conoscenza di chi, magari giovanissimo, non ha la più pallida idea di quanto ambiguo, sconcertante e pericoloso sia stato – e resti – un certo mondo in grigioscuro''. Lo afferma Gianluca Iannone, presidente di CasaPound Italia.
''Marco Affatigato si rifà il trucco - sottolinea Iannone - Sulla sua pagina facebook ha pubblicato sfacciatamente una frase del Bushido che afferma che il samurai sa riconscere sempre il giusto e lo persegue a qualsiasi prezzo. Accanto ad essa appare una frase di Ezra Pound che speriamo non serva come intento per accostarsi in qualche maniera al nostro movimento. Temiamo tuttavia che ne abbia l'intenzione visto che ha provato a entrare in dialettica con noi via internet.
Denunciamo quindi a tutti i nostri simpatizzanti questo signore di Lucca, che è sostenuto peraltro nel suo intento inquinante da un minuscolo partitello di destra con sede a Firenze e, quindi, ha già fatto qualche vittima.
E intendiamo mettere tutti in guardia non solo dal signor Affatigato ma anche da altri provocatori, noti o ignoti, che sicuramente si stanno agitando perché consapevoli che l'alta tensione che si registra nel Mediterraneo ricrea scenari favorevoli a schifezze d'altri tempi. Schifezze contro le quali dobbiamo vigilare tutti, senza distinzione di colore o di schieramento''.

Ultimo aggiornamento Sabato 12 Giugno 2010 14:14
 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.