E io porto la Gran Bretagna davanti alla Corte internazionale Stampa
Scritto da France Presse/Reuters   
Venerdì 14 Maggio 2004 01:00

Jacques Vergès,notissimo principe del foro parigino, già avvocato di Carlos e di Klaus Barbie, ha annunciato di aver intrapreso un'azione legale contro il governo di Sua Maestà per crimini di guerra

“La realtà delle torture e delle violazioni sistematiche della dignità dei prigionieri iracheni, in alcuni casi seguite da omicidi, sia da parte delle truppe degli Stati Uniti che di quelle del Regno Unito, ampiamente denunciate dai media del mondo intero, non sono più mistero per nessuno. Si tratta di una responsabilità che coinvolge l’intero comando. Nessuno è però stato arrestato in questa storia” .

A differenza dagli Stati Uniti la Gran Bretagna ha riconosciuto la Corte penale internazionale. “Noi attacchiamo la Gran Bretagna per i crimini commessi dalle truppe inglesi, così come Amnesty International e la Croce Rossa internazionale li denunciano, ma anche in quanto sono complici dei crimini commessi dagli americani”.