Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Dicembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
IRAQ: ESERCITO USA INDAGA SU EPISODI FURTI COMPIUTI DA SOLDATI PDF Stampa E-mail
Scritto da AGI   
Mercoledì 02 Giugno 2004 01:00

Dopo gli abusi nelle carceri, i furti nelle case degli iracheni: il nuovo round di indagine in corso nell'esercito statunitense riguarderebbe una serie di casi di furti in denaro e gioielli compiuti dai militari americani.

Secondo il 'Washington Post', l'esercito ha avviato
indagini su almeno 18 casi di furto ai danni di civili compiuti
dai soldati statunitensi durante le perquisizioni e i raid
nelle abitazioni.
Citando fonti investigative, il 'New York Times' scrive che
in alcuni casi i militari avrebbero rubato denaro contante agli
iracheni durante i controlli ai posti di blocco, soldi
sottratti con il pretesto della confisca di beni che potrebbero
foraggiare la guerriglia. Su 91 indagini avviate per cattiva
condotta da parte dei militari, almeno 59 casi sono ora chiusi.
Secondo la fonte del Washington Post, le indagini hanno portato
ad almeno 14 processi in corte marziale e a sette condanne non
giudiziarie; ma non e' chiaro chi, per cosa o con quali
risultati sia stato condannato. (AGI)
 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.