Torture: Rumsfeld approvo' maltrattamenti Stampa
Scritto da Ansa   
Mercoledì 23 Giugno 2004 01:00

Rumsfeld approvo' l'uso di interrogatori aggressivi per i militanti di Al Qaida e taleban detenuti nella base Usa di Guantanamo, a Cuba.

Fra i metodi previsti c'era quello di obbligare i prigionieri a stare in piedi fino a 4 ore di seguito, la privazione di luce e l'uso di cani per atterrire. E' quanto emerge da documenti resi noti dalla Casa Bianca, secondo quanto scrive oggi la Bbc online. Il decalogo per gli interrogatori a Guantanamo fu poi sconfessato.