Per mettervi di buon umore Stampa
Scritto da Agi/Afp   
Giovedì 24 Giugno 2004 01:00

Un rocambolesco scomparire ed apparire di pc paralizza il Mossad. Non è servita neppure la sasser.

Gerusalemme, 24 giu. - Il furto di un computer ha determinato una paralisi nelle attività degli 007 israeliani.
Gli agenti sono stati costretti a osservare un periodo di riposo forzato dopo che lunedì notte un pc portatile con la lista dei loro nomi in codice è stato trafugato dalla casa di uno psicologo della polizia.
Il pc è stato recuperato in Cisgiordania e gli inquirenti sono convinti che il furto è opera di ladri comuni,
probabilmente ignari del suo prezioso contenuto, che lo hanno venduto ricavandone una grossa cifra. I responsabili dei servizi non hanno, tuttavia, la certezza che le informazioni segrete contenute nel pc non sono state visionate e magari copiate per cui tutte le attività degli 007 restano per il momento sospese.