Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Maggio 2022  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Un altro patto per riprenderci? PDF Stampa E-mail
Scritto da noreporter   
Martedì 11 Gennaio 2022 00:19


O noi usati per tradire?

I ministri degli esteri delle due nazioni sconfitte dagli angloamericani, Luigi Di Maio e Annalena Baerbock, incontratisi a Villa Madama abbozzano un suggerimento di bilaterale strategico Italia-Germania. Posto che non sia solo fuffa, dobbiamo chiederci se questo sia orientato alla costruzione di potenza, integrandosi perciò in triangolazione perfetta con il Trattato del Quirinale con Parigi e con l'asse renano franco-tedesco o se voglia invece andare dolosamente controcorrente, come gli orientamenti atlantisti dei due ministri possono lasciar temere. Ma non dobbiamo dimenticarci che quasi sempre i tedeschi sono prima tedeschi e poi di parte e infatti già le prime dichiarazioni della Baerbock non appena nominata ministro sono immediatamente andate nel senso giusto, ovvero dell'indipendenza europea. Più arduo sperare nell'orgoglio italiano, ma mai dire mai. Sperando che in questa nuova fase di protagonismo politico non ci stiano soltanto usando gli angloamericani e le loggette nostrane per fare i sabotatori e preparare imboscate partigiane

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.