Accedi



Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Settembre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
La liberazione del Duce PDF Stampa E-mail
Scritto da noreporter   
Martedì 12 Settembre 2017 00:04


Una pagina epica

Il 12 settembre 1943 il colpo di mano "impossibile" di un pugno di uomini guidati da Otto Skorzeny strappa Benito Mussolini dalla mani degli sgherri che lo tengono prigioniero a Campo Imperatore sul Gran Sasso. Sono quarantanove giorni che il Duce viene trasferito ripetutamente in attesa che il vile Savoia  e il traditore Badoglio possano utilizzarlo come moneta di scambio presso i nostri invasori, loro padroni. Al guerriero straordinario che ha guidato il blitz, Mussolini, sempre avanti anni luce rispetto agli altri, dirà che il tempo degli Stati-Nazione è finito ed è venuto il momento di fare la Grande Europa.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.