Il massacro di Lena Stampa
Scritto da noreporter   
Domenica 17 Aprile 2022 00:36


Così l'esercito russo sparò sul proprio popolo

Il 17 aprile 1912 l'esercito russo compie il Massacro della Lenacontro i minatori in sciopero che stanno manifestando tramite una marcia, di circa 2.500 lavoratori. Le truppe, al comando di un ufficiale della gendarmeria, aprono il fuoco sui dimostranti nei pressi del campo di Nadeždinskij, lasciando sul terreno circa 500 fra morti e feriti (i giornali riportarono, per la precisione, 270 morti e 250 feriti).