Germania: la Sassonia preoccupa i liberal correct Stampa
Scritto da Marco Gladi   
Mercoledì 25 Agosto 2004 01:00

L’NPD, che nelle ultime elezioni comunali ottenne il 9%, si aspetta di arrivare ad un 14-15% dei voti nella prossima elezione regionale del 19 Settembre in Sassonia, dove si presenterà con un accordo di spartizione delle circoscrizioni con il DVU.

L’importanza di questa notizia, unito al l’enorme incremento di partecipanti alle distinte manifestazioni organizzate dal NPD, cominciano a scuotere il sistema politicamente corretto, che gia’ in passato diffamò il movimento tentando d’illegalizarlo grazie all’infiltrazione di agenti dei servizi all’interno dello stesso, e che ora teme la presenza di Parlamentari Nazionali nelle Länder (regioni) della Repubblica Federale Tedesca.