Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Luglio 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Alla fiera dell’individualismo PDF Stampa E-mail
Scritto da Agi   
Lunedì 02 Agosto 2004 01:00

Succede anche questo, purtroppo sempre più di frequente. Gli sguardi ignobili e lascivi di esseri infimi continuano a vagare per internet per sfogare una libido insana su immagini di fanciulli.

Oscurati e sequestrati quattro portali web italiani che offrivano immagini di pedofilia. I siti sono stati bloccati dalla Polizia Postale su disposizione della Procura di Catania dopo una denuncia presentata dall'associazione Meter di don Fortunato Di Noto, impegnata nella tutela dell'infanzia. I portali erano tutti allocati presso un server milanese, ignaro del contenuto delle pagine. I volontari di Meter monitoravano dal 2003 i siti, che si camuffavano alterando la parola "child" (bambini) in "chill" (brivido). In rete c'erano foto erotiche con bambini e bambine "senza limiti di eta'". "Non abbasseremo mai la guardia e la vigilanza: per i nostri figli e per i figli che non hanno genitori e tutori, abbandonati a se stessi. Anche in estate tanti bambini, molti bambini, saranno abbandonati e sfruttati. I pedofili non vanno in vacanza, e devono sapere che neanche coloro che lottano contro il loro turpe crimine nei confronti dei bambini", ha commentato don Di Noto.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.