Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Ottobre 2022  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
L'alunno non andrà all'Eliseo PDF Stampa E-mail
Scritto da tgcom24   
Martedì 05 Aprile 2022 00:28


ma che generazione! In altri tempi ne avremmo fatto un'eroina

 


"La preside si veste in maniera non adeguata al ruolo che ricopre". A parlare ai microfoni di "Mattino Cinque" sono alcuni studenti del liceo Montale di Roma, dopo lo scandalo che ha coinvolto la dirigente che avrebbe avuto una relazione con uno studente, 18enne, dell'istituto. "I suoi abiti sono sempre scollati, indossa gonne corte e si trucca tanto: è molto appariscente", continuano alcuni di loro.
Gli studenti riportano anche le considerazioni di una prof: "Ci ha detto che prima che arrivasse la nuova preside la scuola era un posto più tranquillo". E sul compagno di scuola aggiungono: "Quello che è accaduto è una cosa assurda, il ragazzo non vuole parlarne e all'inizio anche noi abbiamo provato a non farlo poi quando abbiamo visto le scritte sui muri è stato inevitabile", i ragazzi si riferiscono ad alcune scritte di accuse sui muri dell'istituto rivolte proprio alla preside.
La relazione sentimentale tra lo studente e la preside, secondo una ricostruzione de La Repubblica, sarebbe iniziata a dicembre, durante l'occupazione del liceo. Ma la diretta interessata, a Il Corriere della Sera smentisce ("Sono nell'anno di prova, hanno voluto colpirmi"). Intanto il caso è finito sul tavolo del Provveditorato, che dopo gli accertamenti, potrebbe far scattare anche il licenziamento.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.