Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Maggio 2021  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Se produrremo vaccini PDF Stampa E-mail
Scritto da tgcom24   
Martedì 02 Marzo 2021 00:16


L'idea di Giorgetti e i siti probabili

Produrre vaccini anche in Italia? Si può, e vista la carenza di dosi in tutta Europa, si deve. Il governo avrebbe già individuato i siti dove farlo. Giovedì c'è stato il primo incontro al Ministero per lo sviluppo economico tra il ministro Giorgetti, Farmindustria e il Commissario all'emergenza Domenico Arcuri, a quale seguirà un nuovo appuntamento al Mise per mercoledì prossimo.
Il nodo resta la scarsa presenza di bioreattori: il governo sta verificando la possibilità dell'uso di bioreattori esistenti o di produrli ex novo e c'è la volontà di stanziare nuove risorse per riorganizzare siti. I tempi vanno dai quattro ai dodici mesi e, per il know how, altri sei mesi.

Ecco i siti interessati:
Fidia Farmaceutici (Abano Terme, Padova) - Potrebbe produrre vaccini anti-Covid
Gsk (Rosia, Siena) - Potrebbe produrre e infialare dosi di Johnson & Johnson
Reithera (Castel Romano, Roma) - Impegnata nella validazione del vaccino italiano Grad-Cov2, potrebbe produrre AstraZeneca,  Johnson & Johnson o Gamaleya
Irbm (Pomezia, Roma) - Ha un ruolo chiave nello sviluppo del vaccino AstraZeneca
Thermo Fisher Scientific (Ferentino, Frosinone) - Azienda amercana, potrebbe produrre sia vaccini adenovirali che a Rna messaggero

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.