La Cuba dei reazionari rossi Stampa
Scritto da ansa   
Giovedì 29 Settembre 2022 00:53


Non diversa da Los Angeles

Con quasi il 67% dei voti favorevoli, Cuba ha detto "Sì" alla riforma del Codice della Famiglia sottoposta a referendum, che introduce nel Paese matrimoni e adozioni gay e la maternità surrogata, tra le novità.
Lo ha annunciato la presidente del Consiglio elettorale nazionale (Cen), Alina Balseiro, secondo quanto riportato dall'agenzia statale Prensa Latina.
Balseiro ha affermato che, sebbene il conteggio debba ancora concludersi in alcuni collegi di tre province, il Cen convalida questi risultati come "validi e irreversibili".